Gas Separation and Filtration Division EMEA

Gas Separation and Filtration Division EMEA - ISO8573 - Standard Di Qualità Dell'aria Compressa
A22066:MARKETS

ISO8573 - Standard Di Qualità Dell'aria Compressa

Costituita da nove parti, ISO8573 specifica la qualità dell'aria compressa e i metodi di test per identificare la contaminazione.

La parte 1 dello standard (ISO8573-1) è il documento principale della serie, che definisce la quantità di contaminanti consentita in un metro cubo di aria compressa. Elencati come tre contaminanti principali (particolato solido, acqua e olio), ciascuno di essi è descritto in dettaglio in una classe diversa.

IS08573-1:2010 è la versione più recente dello standard (fare clic per visualizzare)


Indicazione della purezza dell'aria in conformità con ISO8573-1:2010

Per specificare la purezza dell'aria occorre sempre indicare la norma, seguita dalla classe di purezza scelta per ogni contaminante (è possibile scegliere una classe di purezza diversa per ogni tipo di contaminante). Indicazione della qualità dell'aria (esempio):

ISO8573-1:2010 classe 1.2.1
ISO8573-1:2010 si riferisce al documento e alla relativa versione, le tre cifre indicano le classi di purezza scelte per particolato solido, acqua e olio totale. Se la classe di purezza dell'aria è 1.2.1, alle condizioni di riferimento previste dalla norma l'aria presenta la qualità qui descritta:

Classe 1 particolato
Ogni metro cubo di aria compressa non deve contenere oltre 20.000 particelle di particolato di dimensione compresa tra 0,1 e 0,5 micron, 400 particelle di dimensione compresa tra 0,5 e 1 micron e 10 particelle di dimensione compresa tra 1 e 5 micron.

Classe 2 acqua
È richiesto un punto di condensazione in pressione (PDP) pari a -40 °C o superiore e non è ammessa acqua allo stato liquido

Classe 1 olio
Ogni metro cubo di aria compressa può contenere al massimo 0,01 mg di olio. Si tratta di un livello totale per olio liquido, aerosol d'olio e vapore d'olio.



Le parti da 2 a 9 di ISO8573 specificano i metodi di test utilizzati per definire il livello di contenuto di ciascun contaminante.

ISO8573-2:2007
Specifica il metodo di test per il contenuto di aerosol d'olio

ISO8573-3:1999
Specifica il metodo di test per la misura dell'umidità

ISO8573-4:2001
Specifica il metodo di test per il contenuto di particelle solide

ISO8573-5:2001
Specifica il metodo di test per il contenuto di vapore d'olio e di solventi organici

ISO8573-6:2003
Specifica il metodo di test per il contenuto di contaminanti gassosi

ISO8573-7:2003
Specifica il metodo di test per il contenuto di contaminanti microbici ammesso

ISO8573-8:2004
Specifica il metodo di test per il contenuto di particelle solide per concentrazione di massa

ISO8573-9:2004
Specifica il metodo di test per il contenuto di acqua liquida


 



FOCUSED ON 
Compressed Air
Quality Standards

Download Brochure

English >
German >
Italian >