Electronic Controls Division

Parker presenta la famiglia di moduli di espansione IQAN-XC4x per l'ampliamento delle funzionalità di controllo delle macchine idrauliche

I sistemi di controllo IQAN ottimizzano l'efficienza per tutta la durata delle macchine mobili.

 

Mölnlycke, Svezia, 31. luglio 2019Parker Hannifin, leader mondiale nel settore delle tecnologie di movimentazione e controllo, ha lanciato nuovi moduli di espansione per la sua famiglia IQAN. Quattro versioni dei moduli ad alte prestazioni sono disponibili per l'uso in modi diversi per soddisfare i requisiti di qualsiasi macchina mobile idraulica, semplificando l'espansione di un sistema di controllo IQAN collegato a un controller master IQAN-MC4x. La comunicazione tra il controller master e il modulo di espansione avviene attraverso l'esclusivo protocollo IQAN, sotto forma di CAN classico o CAN-FD (CAN con velocità dati flessibile). I moduli sono progettati per una configurazione rapida e facile con requisiti di configurazione minimi.

 

Un'ulteriore innovazione è data dalla funzionalità di auto-baud di XC4, che essenzialmente gli consente di accettare dati da un dispositivo che funziona a una velocità diversa senza dover stabilire la velocità dei dati in anticipo.

 

In grado di offrire fino a 50 ingressi e 36 uscite, la famiglia XC4 condivide una piedinatura comune, agevolando l'upscaling/downscaling di applicazioni. Parker ha progettato i moduli di espansione in modo da essere conformi a IEC 61508 SIL2 Functional Safety (FS) (in attesa di certificazione). Se utilizzati insieme a un controller master IQAN certificato per la sicurezza, il grado FS consentirà di utilizzarli come parte delle funzioni di sicurezza, fino a EN 13849-1 PLd incluso.

 

Dei quattro moduli introdotti, XC41, XC42 e XC43 supportano CAM – una soluzione esclusiva di Parker Hannifin per il controllo di precisione delle valvole mobili proporzionali a una risoluzione fino a 1 mA. Tale precisione è un must, ad esempio durante il controllo dei movimenti di una gru. Inoltre il controllo a deriva zero fornisce la deriva e la corrente di offset in uscita più basse disponibili.

 

Mentre XC41 offre 18/8 ingressi/uscite XC42 18/16, i modelli XC43 e XC44 sono specificati per 50/36 I/O. Gli ingressi includono: 26 ingressi analogici (loop di corrente/tensione) per la lettura di segnali di sensori da 0-5 V, 0-32 V e 4-20m A, sei ingressi temporizzati per sensori di velocità e posizione fino a 50 KHz (è supportata anche la modulazione larghezza impulso o PWM), 18 ingressi digitali per segnali di commutazione e 10 uscite di corrente per il controllo di un massimo di 10 valvole proporzionali direzionali. Le uscite includono: otto uscite PWM in grado di azionare carichi da 6 A (in parallelo); otto uscite digitali low-side per il controllo di luci LED; (esclusiva IQAN).

 

L'installazione non potrebbe essere più semplice, in quanto semplificata dall'ingombro di 155 x 166 mm della famiglia IQAN-XC4x, sufficientemente piccolo per qualsiasi sistema. Per resistere alle difficili condizioni di funzionamento in cui operano generalmente le macchine mobili, i moduli di espansione XC4 fanno affidamento sul sistema di collegamento ad alta affidabilità Molex MX123. MX123 è fabbricato appositamente per applicazioni caratterizzate da ambienti difficili e vibrazioni elevate. L'involucro in sé vanta un grado IP66 + IP69K e un solido design meccanico.

 

Informazioni su Parker Hannifin
Parker Hannifin è il leader mondiale nelle tecnologie di movimentazione e controllo presente nella classifica Fortune 250. Da oltre un secolo l’azienda promuove innovazioni tecnologiche finalizzate a un futuro migliore. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.parker.com o scrivere all'indirizzo @parkerhannifin.

Contatti media

Valéry Vançon
Direttore comunicazioni marketing
Motion Systems Group Europe, Parker Hannifin
Telefono: +33 (0) 6 85 74 82 17
E-mail: vvancon@parker.com